Verso Instagram

Ci voleva una pandemia mondiale? Forse si, dirà qualcuno.

In un anno le biblioteche hanno visto cambiare il loro ruolo e forse un po' anche la loro mission. Noi abbiamo aperto un canale telegram sul quale parlare ad un pubblico diverso da quello del popolare facebook, ma la verità è che ci mancava anche lì un pezzo di cuore, i ragazzi. Così ci siamo messi nuovamente in gioco e ci siamo interrogati su quale fosse lo strumento per parlare ai giovani: parlare ai giovani di biblioteche, cultura e apprendimento continuo. E' nato così finalmente il profilo Instagram  il core rock delle biblioteche.

Recensioni, letture, reels, rubriche e tutorials per mostrare le biblioteche, la loro immortalità e il loro staff sotto un altro punto di vista. Per citare Ranganathan La biblioteca è un organismo che cresce e chi lavora per le biblioteche cresce e cambia con loro. 

Il 15 aprile inauguriamo il profilo Instagram delle Biblioteche dei Castelli Romani, seguiteci e non ve ne pentirete.