biblioteche castelli romani

“C'è una cosa importantissima in questo posto.

«Io stessa - non ve lo nascondo - vivo quasi in modo emblematico questo momento, avvertendo in esso un significato profondo, che supera la mia persona e investe milioni di donne che att

Astrosamantha è tornata sulla Stazione spaziale internazionale e dal primo collegamento pare che vada tutto bene; ha dichiarato di sentirsi a casa e la cosa ci riempie di orgoglio.

"Se vuole scrivere romanzi una donna deve avere soldi e una stanza tutta per sé".

 

Per studiare o leggere non occorre più prenotare il proprio posto in sala lettura in nessuna biblioteca. 

"Il grande conforto che sentii nel vedermi davanti quel mattino la sua figura che mi era così familiare, dopo tante ore di paura e solitudine, ore in cui avevo pensato ai miei lontani e che non

I awakened to the cry / Mi sono svegliato al grido
that the people have the power /che la gente ha il potere
to redeem the work of fools / di redimere l'opera dei pazzi

Essere donna non è un dato naturale, ma il risultato di una storia”.

(Simone De Beauvoir, Parigi 1908 - 1986)

Con le biblioteche, a volte, devi saper leggere tra le righe!
Cosa sta succedendo nelle nostre biblioteche?
 

Si torna alla normalità!