RITRATTI - Muse, pioniere, donne: Samantha Cristoforetti

Astrosamantha è tornata sulla Stazione spaziale internazionale e dal primo collegamento pare che vada tutto bene; ha dichiarato di sentirsi a casa e la cosa ci riempie di orgoglio. Milanese di nascita, Samantha Cristoforetti ha studiato tra Trento e Bolzano, per poi iniziare a fare esperienze all'estero tra Stati Uniti, Germania, Francia e Russia. Nel 2001 entra in aeronautica militare, prende il brevetto da pilota e da lì la strada per divenire astronauta dell'ESA e partire per lo Spazio è lastricata di impegni, incontri, addestramento e passione. Trascorrerà 200 giorni nello spazio tra 2014 e il 2015 per la missione FUTURA.

Dopo 7 anni, Samantha Cristoforetti è tornata sull'ISS lo scorso 28 aprile, per la missione ESA Minerva, grazie al lancio di successo della missione CREW-4 di Nasa e SpaceX, avvenuto da Cape Canaveral. 
E' la prima donna europea al suo secondo volo nello spazio e prenderà parte a numerosi esperimenti: dallo stress ossidativo, alle condizioni ambientali e spaziali in cui si troverà l'olio extra vergine di oliva in orbita.
Come si comporterà il nostro buon olio nello spazio?
Buon lavoro Astronauta Samantha.

Nelle biblioteche: https://bit.ly/3vF30YM